Ero un robot

erounrobot

Il treno viaggia in un tunnel di nebbia e buio, poi fra brughiere ghiacciate (e ritardi delle ferrovie). Ancora un po’ di strada a piedi, scafandrato in sciarpa e giacca. Ma alla fine (che sarebbe poi l’inizio) sono arrivato nel caldo ufficio di Sketchin.

Tanto tempo fa  ero un robot, e per un po’ mi sono aggirato per la rete con il nome di (R.) Daneel Olivaw.  Fra la gente della Terra (che non sapeva che fossi un robot) sono stato un perito meccanico e poi un product designer. Ho scoperto che mi interessava capire come gli umani usano i propri oggetti, come è per loro frustrante sbagliare ad aprire le porte del treno, faticare con la rubrica del telefonino, incagliarsi nel recupero di una password indispensabile. E forse basta poco per poterli aiutare.

Così sono arrivato qui, nello Sketchin team, per dare una mano come interaction designer.

Ero un robot, adesso sono Diego, al vostro servizio :)

© Copyright 2013 Sketchin Sagl

Fatto in Switzerland con ♥