Progettare con i LEGO®

Lego Serious Play

Vi è mai capitato di sognare di essere pagati per ciò che più amate fare?
A me è successo 😀 Sono stata retribuita per giocare coi Lego® 😉

Mi spiego: l’anno scorso ho avuto la possibilità di collaborare con trivioquadrivio, azienda milanese di consulenza strategico/organizzativa, e il laboratorio NewMinE Lab dell’ USI (Università della Svizzera italiana) in occasione della progettazione di un nuovo modulo della metodologia Lego Serious Play™.

Prendo ora spunto direttamente dal sito che trivioquadrivio ha dedicato alla metodologia:

Cos’è esattamente Lego Serious Play™?

[…è una innovativa metodologia di sviluppo organizzativo fondata sull’impiego di materiali espressamente prodotti dalla LEGO® per facilitare le pratiche manageriali.
Obiettivo principale di LEGO SERIOUS PLAY™ è quello di condurre i partecipanti a “costruire con le proprie mani” un modello tridimensionale del proprio problema, sia esso di carattere strategico, operativo o relazionale.
]

Come funziona?

[1. LEGO SERIOUS PLAY™ raggruppa attorno a un tavolo fino a dieci partecipanti. Il lavoro si svolge sotto la guida di un facilitare certificato LEGO SERIOUS PLAY™, che ha il compito di orientare gli interventi dei partecipanti agli obiettivi strategici stabiliti.

2. I partecipanti costruiscono un modello, dapprima individualmente, poi collettivamente. Nel costruire il modello, ciascun partecipante ne evidenzia e condivide il significato metaforico.

3. Attraverso la condivisione delle “storie organizzative” attribuite al modello, viene costruito un panorama collettivo e vengono stabiliti alcuni semplici principi guida, utili a determinare un orizzonte condiviso di azione. ]

I moduli ufficiali fin’ora sviluppati e offerti dalla LEGO® sono:

Lego Real Time Identity: ha lo scopo di definire le linee identificative di un’azienda o di un ente. Membri, attività, scopi, posizionamento sul mercato, agenti interni e esterni, positivi e negativi rispetto all’azienda.

Lego Real Time Strategy: ha lo scopo di identificare la strategia strettamente operativa che l’azienda in questione potrebbe intraprendere in riferimento ad un progetto specifico.

Ma perchè vi parlo proprio ora della metodologia LSP? Perchè a breve sarà ufficializzato il nuovo modulo LEGO SERIOUS PLAY™ che ho progettato nel laboratorio NewMinE Lab e che abbiamo chiamato Lego Real Time WEB.

Scopo di questo nuovo modulo (ad oggi in fase finale di test) sarà sfruttare l’immediatezza del linguaggio metafarico del LEGO® per facilitare la comunicazione committente-progettista nella fase iniziale di progettazione di un’applicazione per il web.

Sarà possibile alzarsi dal tavolo dopo poche ore di workshop con un’idea precisa e, importantissimo, condivisa (sapete benissimo quanto sia difficile condividere concetti con i committenti) di quale sia lo scopo del sito, il contesto e il mercato in cui andrà a posizionarsi, i potenziali utenti, contenuti e funzionalità e ruoli di chi collaborerà allo sviluppo.

Vi stuzzica l’idea?

Avrete news non appena il nuovo modulo verrà ufficializzato 😉

Intanto via auguro buon “lavoro”!

4 Comments

  1. Ciao Alessandra!
    Direi che non è proprio così impossibile 😀

    ..c’è chi vuole fare l’astronauta… eheheh

  2. Figo figo!!! sai leonora ho trovato un vecchio progetto fatto con i lego devo metterlo tra i lavori del mio portfolio…chissà un giorno diventerò un pompiere no ops quello era il draghetto grisù 😀

  3. Bellissima iniziativa.
    Io potrei inviare le forme che ho fatto con le lampade Kreaton.
    Non penso possano utilizzarle visto che hanno un brevetto internazionale, ma non si sa mai.
    http://www.kreaton.it

Submit a comment